Everything for Home Media - Recensioni | Suggerimenti per l'acquisto di | | design Notizie sulla tecnologia

Sonus faber lancia l’altoparlante Il Cremonese

0

L’ultima creazione di Sonus faber è Il Cremonese, un diffusore da pavimento a 3,5 vie di fascia alta che utilizza molte delle tecnologie e degli elementi di design di alto livello dell’azienda (descritti di seguito). Il mobile a cinque lati combina legno di noce laccato, vetro temperato, pelle e alluminio nero spazzolato, ed è disponibile con finitura rossa o noce. Il Cremonese è ora disponibile per $ 45.000/paio.

Da Sonus faber
Al termine di un anno ricco di nuovi prodotti e novità entusiasmanti, Sonus faber presenta con orgoglio Il Cremonese, l’ultima creazione del leggendario produttore italiano: un diffusore high end senza compromessi per entrare a far parte della famiglia più iconica del Catalogo Sonus faber, la Collezione Homage.

Come ultimo membro della Collezione Homage, Il Cremonese condivide molte caratteristiche sia di forma che di funzione. Un diffusore da pavimento a tre vie e mezzo, Il Cremonese è il risultato di un design evolutivo del prodotto e dell’adattamento delle tecnologie del Lilium e di altri progetti di diffusori Sonus faber. Il nome Il Cremonese è un omaggio ad Antonio Stradivari e ad uno dei suoi violini più famosi, che nel 2015 festeggia il suo 300° anniversario.

Intitolato per la prima volta all’originario proprietario, e conosciuto fin dal ‘700 come Gioacchino, il violino di Stradivari fu ribattezzato "Il Cremonese" nel 1961 quando fu selezionato come primo Stradivari a rientrare nella città di Cremona come parte della collezione permanente del Museo del violino. Questo è uno degli strumenti più importanti nella storia della liuteria italiana, grazie al suo design e alle proporzioni innovative, alla qualità e alla profondità del suono, e ai bei materiali e finiture utilizzati per crearlo.

Innovazione tecnologica.
Molti brevetti e tecnologie Sonus faber, originariamente avviati con "il Sonus faber" e modelli successivi, sono implementati in Il Cremonese:

Stealth Reflex System – consentendo una riduzione delle dimensioni del volume acustico interno fornendo al contempo il controllo della distorsione, utilizza due porte ortogonali: una sul retro per il midwoofer e l’altra sulla base, rivolta verso il pavimento, per i woofer e infrawoofer;

Sistema ZVT (Zero Vibration Transmission) – utilizzato per disaccoppiare il cabinet dell’altoparlante dal pavimento e dal resto dell’ambiente di ascolto, questo viene implementato in modo rivoluzionario all’interno dei picchetti del pavimento. Questo nuovo sistema continua ad utilizzare nuovi e moderni elastomeri, e garantisce un’ulteriore semplificazione nella costruzione e leggerezza estetica;

"Dampshelves" superiore e inferiore: due massicce lastre di Avional spazzolato nero, che funzionano come ammortizzatori di energia meccanica generati dai potenti driver de Il Cremonese;

Sistema “Staggered Low Frequencies Emission Technology" – utilizzato per la prima volta dal progetto “The Sonus faber”, ottimizza le prestazioni degli infrawoofer integrati.

I coni guida sono una continua espressione dell’ingegnosità di Sonus faber. Progettati interamente internamente, questi driver offrono una riproduzione del suono ai massimi livelli: il tweeter è il Sonus faber Arrow Point DAD (Damped Apex Dome), il midrange è un Sonus faber M18 XTR-04, i woofer sono il Sonus faber W18XTR- 12 (una versione ridotta dei woofer Lilium) e gli infrawoofer W22XTR-16 sono un nuovo progetto dello stabilimento di Arcugnano.
La rete crossover utilizza l’innovativa "topologia Paracross" per risultati superiori.
Concetto.

Il Cremonese è caratterizzato da un innovativo mobile a cinque lati, un “Rhomboidal diamond design” che ottimizza la solidità strutturale degli armadi in legno con una forma a losanga unica e immediatamente riconoscibile.

Ispirato alla forma del Lilium, Il Cremonese presenta linee pulite e un design elegante, minimale e deciso. Questa nuova e atipica forma Sonus faber rappresenta un’evoluzione verso l’innovazione tecnologica e visiva, mantenendo contemporaneamente le pietre miliari storiche che hanno segnato la storia della liuteria, nonché la storia del marchio Sonus faber stesso.
?
?Il Cremonese rende omaggio ad Antonio Stradivari, liutaio e artista che ha rivoluzionato l’artigianato tradizionale del violino e ha continuato il lavoro di Andrea Amati per creare nuovi concetti di forma e finitura che sono ancora oggi apprezzati e apprezzati in tutto il mondo.

Disegno.
Come nel Lilium, Il Cremonese combina elementi di design contrastanti all’interno di un volume ridotto del cabinet: eccellente capacità di riproduzione delle basse frequenze e dell’intero spettro audio e l’espressione di potenza e silenziosità e risoluzione assoluti grazie al suo sistema di disaccoppiamento a pavimento.

Il design estetico de Il Cremonese nasce per raggiungere l’obiettivo della riproduzione naturale del suono comunicando contemporaneamente nuovi elementi visivi.

Materiali.
Legno di noce laccato, vetro temperato, pelle e alluminio nero spazzolato – gli stessi materiali dell’Aida e del Lilium, ma anche della nuova Collezione Homage.

Il Cremonese è disponibile nelle classiche finiture Sonus faber ROSSO e NOCE.

Prezzo e disponibilità al dettaglio.
Il Cremonese sarà disponibile per i rivenditori e distributori Sonus faber non statunitensi a novembre 2015 e per i rivenditori statunitensi e canadesi all’inizio del 2016.

Il prezzo al dettaglio suggerito è di $ 45.000/paio (IVA esclusa).

Fonte di registrazione: hometheaterreview.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More