Everything for Home Media - Recensioni | Suggerimenti per l'acquisto di | | design Notizie sulla tecnologia

Diffusore da soffitto PSB C-LCR recensito

1

Recentemente ho avuto il "piacere" di installare non uno ma due sistemi surround a muro a sette canali a scopo di revisione. Puoi leggere la mia recensione del primo sistema qui. Il secondo sistema proviene dalla linea di altoparlanti architetturali PSB CustomSound. Come molti di voi probabilmente già sapranno, PSB fa parte della famiglia di aziende audio Lenbrook, che comprende anche NAD e Bluesound. L’azienda è nota per le sue numerose offerte di altoparlanti che hanno ottenuto una moltitudine di riconoscimenti nel corso degli anni. Con sede fuori dal Canada, PSB mantiene ancora il suo padre fondatore, Paul Barton, come lead designer.

Il principio guida degno di nota per la linea di altoparlanti architetturali PSB CustomSound è l’uso di un involucro sigillato, simile a un diffusore indipendente ma con alcune modifiche ottimizzate per l’installazione a soffitto o a parete. Sebbene un altoparlante installato con una custodia non sia un nuovo concetto, non è comune come un design con retro aperto.

Il fiore all’occhiello della mia installazione, e l’obiettivo principale di questa recensione, è il PSB C-LCR ($ 799 ciascuno), che è un design a soffitto a due vie con un punto di crossover di 1.750 Hz. Utilizza due driver per bassi da 5,25 pollici che impiegano coni in argilla/ceramica, rinforzati con polipropilene, che affiancano un tweeter a cupola raffreddato a ferrofluido in titanio da un pollice. Sia i driver dei bassi che il tweeter sono presi in prestito dalla serie PSB Imagine di altoparlanti indipendenti. In effetti, tutti gli altoparlanti della serie CustomSound condividono gli stessi driver, in varie configurazioni e quantità, che consentono il mixaggio e l’abbinamento secondo necessità per l’installazione. Poiché questi driver sono utilizzati anche nella serie Imagine, quei modelli indipendenti si integreranno bene con la serie CustomSound, se si desidera una combinazione di altoparlanti indipendenti e da incasso.

La custodia C-LCR è una scatola quadrata da 13,19 pollici, realizzata in fibra di legno a media densità (MDF), e presenta un deflettore concavo a forma di V che inclina tutti e tre i driver verso la posizione di ascolto (se installato correttamente, ovviamente). Per le connessioni di ingresso, i morsetti di rilegatura placcati in oro caricati a molla rendono il collegamento del filo nudo semplice e veloce. La profondità dell’armadio è di 7,75 pollici, sfruttando appieno la cavità del soffitto più profonda nella maggior parte delle case, che prevede un volume interno di 0,36 piedi cubi. Il produttore afferma che questo volume è ottimale per il complemento del driver.

Le griglie magnetiche bianche, di forma quadrata, si attaccano alla flangia dell’altoparlante del telaio frontale, coprendo senza soluzione di continuità l’intero involucro. Tutto questo arriva a ben 17,6 libbre, il che non è male se si considerano tutti e tre i driver, il crossover e la custodia.

PSB mi ha anche inviato un altoparlante da soffitto, il C-SUR ($ 799 ciascuno), che ho scelto di utilizzare per i canali surround, così come l’ altoparlante da parete W-LCR ($ 799 ciascuno) per svolgere funzioni surround posteriori. Relativi in ​​molti modi al C-LCR, questi due modelli hanno un involucro MDF con gli stessi componenti del driver in diverse configurazioni.

Diffusore da soffitto PSB C-LCR recensitoDevo assolutamente evidenziare l’ingegnoso C-SUR (mostrato a destra). Ha le stesse dimensioni del C-LCR ma con due set tweeter/driver per basso. Ogni coppia possiede la propria rete crossover, ingresso altoparlante e camera di custodia, consentendo a questo modello di agire come un singolo monitor bipolo o dipolo quando gli ingressi sono collegati a ponte o come due monitor separati quando non collegati. Considera la sfida di trovare una buona posizione di montaggio per sette altoparlanti nella maggior parte delle stanze familiari o delle grandi stanze. In questa situazione, un C-SUR può fungere da due altoparlanti, purché si colleghino tali posizioni con un cavo per altoparlanti a quattro linee. Ciascun C-SUR può quindi fungere da due altoparlanti: metà dell’involucro è per il canale surround, mentre l’altra metà per il canale surround posteriore.

Diffusore da soffitto PSB C-LCR recensitoIl W-LCR è un tipico altoparlante da parete a due vie, 10,25 pollici di larghezza e 15,5 pollici di lunghezza, con un involucro poco profondo che misura 3,75 pollici di profondità. La linea CustomSound include anche il W-LCR2 ($ 999 ciascuno), che è una versione a tre vie più grande del W-LCR che incorpora un driver midrange da quattro pollici. PSB è stato così gentile da inviarmi anche questo prodotto, dal momento che non ero sicuro di quali modelli avrebbero incorporato nelle strutture della mia stanza fino a quando non ci avessi scavato. Alla fine, sfortunatamente, non sono stato in grado di utilizzare il W-LCR 2 nella mia installazione.

Il collegamento
Ho installato questo sistema nella mia stanza familiare, con tre C-LCR sul soffitto anteriore per i canali sinistro, centrale e destro. Ho installato due unità C-SUR nella parte posteriore della stanza nel soffitto per il servizio surround (cablate come altoparlanti a dipolo, in fase) e ho usato due W-LCR per i canali surround posteriori. L’installazione è stata un gioco da ragazzi una volta tagliate tutte le aperture della posizione. Il sistema a morsetto a orecchio di cane, che è comune in questi giorni, è un po’ più grande di altri che ho visto, con una capacità di raggiungere in profondità se necessario, ma può anche funzionare bene bloccando solo il muro a secco (collega prima i cavi degli altoparlanti per le migliori prestazioni ).

Tutti gli altoparlanti sono stati collegati a un ricevitore AV Anthem MRX 510, insieme a un subwoofer BalancedForced 210 MartinLogan. Le sorgenti includevano un ricevitore DirecTV HD e un lettore Blu-ray Sony BDP-BX650. Ho usato un MacBook Pro per riprodurre musica in streaming da Tidal per la mia fonte musicale principale.

Diffusore da soffitto PSB C-LCR recensitoPrestazioni
Durante la visione di contenuti DirecTV, ho sentito una solida immagine sonora frontale che sorprendentemente emanava da quello che sembrava all’altezza delle orecchie. Dal punto di vista del soundstage, sono rimasto molto colpito. Potevo anche sentire una gamma media solida con un peso maggiore di quello che avevo sperimentato con le pareti interne MartinLogan che ho recensito di recente.

Passando al Blu-ray e alla mia scena di gara del pod Star Wars Episode I, era chiaro che i C-LCR creavano un palcoscenico sonoro che si trovava basso nella stanza, quasi all’altezza delle orecchie se non esattamente all’altezza delle orecchie. La gamma media era superba, con il peso e la potenza di un vero altoparlante di fascia alta. I bordi avevano la stessa qualità, spesso facendomi pensare che qualcuno stesse picchiando sulle mie pareti posteriori o sul soffitto dall’esterno della mia casa.

Passando al film Dead Pool su Blu-ray, ci sono numerose scene di combattimento con azioni vorticose per testare il suono surround, insieme al canale centrale che pompa il dialogo sarcastico frenetico per sfidare il sistema. Il soundstage anteriore sembrava emanare dal display pur possedendo un senso di profondità e larghezza che si estendeva oltre le dimensioni della stanza. Per un lungo periodo di tempo, ho guardato numerosi film su Blu-ray, principalmente con colonne sonore DTS-HD Master Audio. La coerenza è stata eccezionale, il che aiuta con il dialogo, qualcosa con cui spesso faccio fatica. Gli effetti sonori erano fedeli, fornendo un’idea indiscutibile di ciò che stava accadendo e di dove si stava svolgendo all’interno della scena.

Ho iniziato ad ascoltare musica critica utilizzando Tidal, trasmettendo in streaming il brano "Songbird" dei Fleetwood Mac (Warner Bros). In questa configurazione, sono stati utilizzati solo i C-LCR destro e sinistro, insieme allo stellare subwoofer Martin Logan Balancedforce 210. I tweeter e i driver dei bassi rappresentavano perfettamente il realismo proiettando un senso di anticipazione che era giusto. Il dettaglio delle percussioni aveva un’autenticità drammatica. Ho riprodotto questa stessa traccia anche con il C-LCR in piena gamma, senza subwoofer, con risultati inaspettati: mentre potevo dire che c’era meno energia a bassa frequenza, mi sono reso conto che potevo vivere con questi due monitor che suonavano a gamma completa, dato che lo farebbe con alcuni dei miei monitor preferiti da scaffale o da supporto. Naturalmente, dal momento che ho un subwoofer straordinario già nella stanza e collegato, non c’è motivo giustificabile per farlo. Indipendentemente,

Ho suonato alcuni brani di un artista più recente a cui ho sviluppato una simpatia: Alabama Shakes. La loro canzone "Don’t Wanna Fight" (ATO) ha una linea di basso avvincente, oltre a un carattere vocale e una qualità interessanti. I C-LCR lo hanno gestito con facilità, rivelando il dettaglio nelle frequenze oltre gli 80 Hz. La voce era chiara e naturale senza asprezza. L’imaging era eccellente, con le stesse qualità che avevo sperimentato in precedenza in termini di profondità e larghezza. Ho continuato a suonare vari brani di vecchi e nuovi preferiti e i C-LCR si sono comportati bene in un assortimento di generi.

Un’altra osservazione, e conseguenza, del design PSB CustomSound era che c’era meno trasmissione del suono al secondo livello della mia casa, rispetto agli altoparlanti aperti.

Il
rovescio della medaglia Dal punto di vista delle prestazioni, c’è poco o niente su cui essere critico, poiché credo che il sistema PSB CustomSound sia sensazionale in tanti modi. Da una prospettiva pragmatica, l’involucro potrebbe causare problemi durante l’installazione se si dispone di qualsiasi tipo di impianto idraulico o ventilazione che impedisca la posizione degli altoparlanti. Potrebbe sembrare che questo si applichi a qualsiasi altoparlante installato, e questo è vero fino a un certo punto; tuttavia, l’involucro PSB impedisce un po’ più di un design con retro aperto quando si tenta di posizionarlo nella cavità. Ho avuto alcune chiamate ravvicinate durante la mia installazione.

Inoltre, vorrei che le griglie degli altoparlanti avessero un profilo leggermente più basso. Il loro profilo è un po’ più spesso, senza alcuna transizione inclinata nel soffitto. Stimo che lo spessore sia appena meno di un quarto di pollice. Certo, dopo un po’ smetti di guardare il tuo soffitto e tendi a dimenticartene, quindi non credo che questo dovrebbe essere un problema.

Confronto e concorrenza
Ho confrontato i PSB direttamente con i diffusori a soffitto MartinLogan Vanquish ($ 1.399 ciascuno), che sono stati installati di recente negli stessi luoghi. Posso onestamente dire che è una questione di preferenza. Entrambi i sistemi sono eccezionali. Mi oriento verso i PSB, a causa della gamma media più consistente fornita dalla custodia. Ho anche notato una differenza nel carattere delle frequenze superiori tra i due, ma ancora una volta è una questione di preferenza. L’altoparlante Vanquish utilizza il tweeter a nastro MartinLogan Folded Motion XT, mentre PSB utilizza un tweeter a cupola più tradizionale, sebbene in titanio.

Il monitor Triad Silver/6 ($ 1.450 ciascuno) è molto simile nel design al PSB C-LCR, poiché anch’esso ha una scatola posteriore. Ho avuto l’opportunità di ascoltare questo relatore, con risultati impressionanti. È stato qualche tempo fa, però, quindi è difficile confrontare i due direttamente.

Il Sonance LCR1S ($ 1.250 ciascuno) è un’altra opzione che integra i driver nell’enclosure e può essere una considerazione.

Diffusore da soffitto PSB C-LCR recensitoConclusione
Il PSB C-LCR è un impressionante altoparlante da soffitto che suona come un monitor da stand di fascia alta. Questi altoparlanti hanno un’immagine spettacolare, creando un palcoscenico sonoro quasi a livello dell’orecchio. Voce e strumentazione sono riprodotte con una qualità organica che mi è piaciuta. La presenza della gamma media era eccezionale, emanando una veridicità che non si trova spesso in un diffusore da soffitto.

L’accoppiamento dei C-LCR con i C-SUR a soffitto e i W-LCR a parete ha creato un superbo pacchetto home theater a sette canali. L’involucro integrato ha ridotto la trasmissione del suono nelle stanze vicine, il che è un importante vantaggio accessorio. Se stai cercando un sistema di altoparlanti installato nascosto, ti suggerisco di prendere in considerazione la gamma CustomSound di PSB.

Fonte di registrazione: hometheaterreview.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More