Everything for Home Media - Recensioni | Suggerimenti per l'acquisto di | | design Notizie sulla tecnologia

Sistema soundbar a 5.1 canali VIZIO SB4551-D5 recensito

0

Nella mia mente, ci sono due tipi distinti di soundbar. Il primo aspira a ricreare un’esperienza home theater di alta qualità in un fattore di forma più conveniente. Che si tratti di una soundbar passiva L/C/R come SuperCinema 3D Array di GoldenEar o di un modello multicanale potenziato come Focal’s Dimension, queste soundbar sono generalmente più consistenti sia in termini di dimensioni che di prezzo. La seconda è la soundbar entry-level venduta presso il tuo rivenditore locale di big-box. Questo tipo di soundbar ha aspirazioni molto più modeste: essere migliore degli orribili altoparlanti di una TV a schermo piatto e occupare il minor spazio possibile mentre lo fai.

Il nuovo sistema soundbar SB4551-D5 da $ 500 di VIZIO rientra in quest’ultima categoria. In quanto modello di punta della nuova serie Slim dell’azienda, attribuisce la massima priorità al mantenimento di un profilo basso. La soundbar L/C/R alimentata a tre canali misura solo due pollici di altezza per due pollici di profondità, con una lunghezza di 45 pollici (è progettata per essere accoppiata con TV da 47 pollici o più grandi). Viene fornito con un subwoofer wireless da otto pollici che misura solo tre pollici di profondità, quindi puoi nasconderlo contro un muro o persino appoggiarlo piatto e farlo scorrere sotto il divano.

Questo è un vero sistema soundbar a 5.1 canali, poiché viene fornito con due altoparlanti surround dedicati che misurano poco meno di 2,5 pollici di larghezza per 2,5 di profondità per 5,5 di altezza. I surround sono alimentati dall’amplificatore all’interno del sub, il che significa che devi collegarli al sub utilizzando i cavi degli altoparlanti in dotazione. Per fortuna, VIZIO fornisce cavi molto lunghi, che offrono una certa flessibilità di posizionamento sia per i surround che per il subwoofer. L’SB4551 è dotato di un telecomando IR che dispone i suoi 11 pulsanti (alimentazione, sorgente, menu, volume, muto, ecc.) in modo intuitivo e include un LCD a riga singola attraverso il quale è possibile regolare varie funzioni.

L’SB4551-D5 ha un’eccellente connettività. Diviso tra due pannelli incassati sul retro della soundbar, troverai un ingresso analogico ausiliario, un ingresso digitale coassiale e un ingresso digitale ottico a destra e una porta USB e un ingresso HDMI 1.4 a sinistra. C’è anche un’uscita HDMI per passare il segnale video alla TV e supporta Audio Return Channel per ricevere l’audio dalle sorgenti interne della TV, come Netflix, HDTV over-the-air, ecc.

L’SB4551 supporta sorgenti audio wireless tramite Bluetooth e streaming audio di rete. Il pannello posteriore ha una porta Ethernet e la barra ha Wi-Fi 802.11ac. Molte delle soundbar 2016 di VIZIO sono abilitate per SmartCast, il che significa che possono essere controllate tramite l’app SmartCast dell’azienda per iOS e Android. Oltre a offrire solo funzionalità di controllo, l’app SmartCast ti consente di collegare più dispositivi audio SmartCast (inclusi soundbar VIZIO e altoparlanti da tavolo) insieme per l’ascolto audio in più stanze e puoi trasmettere contenuti audio come iHeartRadio direttamente dall’app alla soundbar.

Oh, e se tutto ciò non bastasse, l’SB4551 supporta Google Cast. Quindi, da qualsiasi dispositivo mobile iOS/Android o dal browser Chrome, puoi trasmettere in modalità wireless l’audio direttamente da qualsiasi app popolare che supporta Google Cast, come Pandora, Spotify, Google Play, iHeartRadio, AOL Music, TuneIn Radio e Plex.

Quindi sì, è giusto caratterizzare l’SB4551 come "carico di funzionalità" per una soundbar inferiore a $ 500. Ho testato un po’ di tutto, collegando il mio lettore Blu-ray Oppo BDP-103 tramite HDMI, un DVR Hopper tramite digitale ottico, streaming Bluetooth dal mio iPhone 6 e Macbook Pro, oltre a un po’ di Google Casting da Pandora. Ho collegato l’uscita HDMI abilitata per ARC dell’SB4551 a una smart TV LG e non ho avuto problemi a ricevere l’audio dall’app Netflix interna di LG.

Sistema soundbar a 5.1 canali VIZIO SB4551-D5 recensitoAttraverso il telecomando o l’app SmartCast, puoi regolare molti parametri audio al volo. Sono disponibili le regolazioni dei bassi e degli acuti, così come le regolazioni del livello per il centro, i surround e il subwoofer. C’è anche uno strumento Speaker Level che riproduce i toni audio per aiutare a far corrispondere i livelli tra tutti gli altoparlanti e il sub, se si dispone di un misuratore SPL. È possibile abilitare o disabilitare la modalità Surround e attivare DTS TruVolume per ridurre le discrepanze di volume tra le sorgenti. È molto più intuitivo effettuare queste regolazioni all’interno dell’app SmartCast, dove puoi vederle tutte su un grande schermo contemporaneamente… ma anche il telecomando fa il suo lavoro.

Ora parliamo delle prestazioni audio. Innanzitutto, cosa fa bene l’SB4551. Sul suo sito web, VIZIO propone due parametri di prestazione principali: capacità dinamica e uscita dei bassi. VIZIO afferma che il sistema può riprodurre fino a 104 dB. Non ho testato questa affermazione, ma confermerò che il sistema ha una dinamica eccellente che supera le aspettative per altoparlanti così piccoli. Sia che lo usassi nella mia stanza familiare chiusa o nel mio ampio e ampio soggiorno, con film o musica, l’SB4551 ha riempito la stanza di suono.

Ha anche riempito la stanza con bassi rispettabilmente profondi per un woofer da otto pollici. Molti sistemi soundbar in questa fascia di prezzo utilizzano un woofer da sette o addirittura da 6,5 ​​pollici. Nel test demo del subwoofer preferito da tutti, la sequenza di carica di profondità nell’U-571, ho sentito alcuni dei rombi più profondi. Non erano molto rumorosi o scuotivano la stanza come otterrai con un buon sub da 12 o 15 pollici, ma c’era una solida presenza di fascia bassa. Allo stesso modo nelle scene di Ironman e The Matrix. Ho provato il sub in una varietà di posizioni, sia dietro che davanti alla stanza vicino al muro, così come sotto il mio divano. Ho sentito che il posizionamento sotto il divano attirava troppa attenzione su di sé; ma, se ti piace l’intera cosa del "trasduttore tattile", allora potresti goderti quella posizione. Alla fine, ho preferito il subwoofer in primo piano, più vicino alla soundbar, per ottenere la presentazione più coerente.

Un altro tratto positivo è la chiarezza vocale, che è probabilmente la caratteristica più importante in queste soundbar a basso prezzo destinate a sostituire gli altoparlanti TV. Il canale centrale dedicato dell’SB4551 produce un dialogo pulito e intelligibile con voci maschili e femminili e la possibilità di regolare il livello del canale centrale al volo è un bel vantaggio. Per la maggior parte, i vari effetti ad alta frequenza nei film d’azione suonavano nitidi e precisi senza essere eccessivamente aspri o metallici.

Dove lotta l’SB4551? Bene, le dimensioni del driver e dell’armadio dovrebbero darti un suggerimento. Stiamo parlando di una soundbar e due altoparlanti surround che utilizzano tutti driver full-range da due per quattro pollici in un cabinet profondo due pollici, quindi possono suonare solo così in profondità e gestire così tanto. Non c’è molta carne nella gamma medio-bassa e la soundbar fatica a riprodurre tutti gli effetti complessi e roboanti nelle dense sequenze di film d’azione. Nelle scene di The Matrix e Ironman, riuscivo a malapena a sentire molta musica ed effetti di sottofondo che so che dovrebbero essere più prominenti, e la soundbar stessa suonava compressa durante le grandi esplosioni.

In molti di questi sistemi miniaturizzati, il crossover è impostato piuttosto in alto per consentire al sub di gestire le informazioni sulla gamma media inferiore; ma poi, riscontri problemi in cui chiedi a un sub di gestire la voce e altri effetti specifici che non doveva gestire. Nessuno vuole sentire le voci provenienti da un sub, soprattutto se lo metti in fondo alla stanza. Considero un vantaggio il fatto di non aver sentito alcuna voce proveniente dal sub SB4551, quindi suppongo che VIZIO abbia scelto un punto di crossover più basso (l’azienda non elenca la frequenza di crossover) – ma il risultato è che gli altoparlanti vengono chiesti andare più in basso di quanto sono realmente in grado di fare.

Ovviamente, la riproduzione musicale non è la prima priorità di una soundbar, e quando ho alimentato l’SB4551 con il mio solito assortimento di brani di prova AIFF e in capacità di valutazione ufficiale, è stato facile sentire le carenze: una mancanza di apertura e aria negli alti, una mancanza di carne nei medi e note basse non particolarmente distinte o definite. Ma lasciatemi aggiungere questo: quando mi sono allontanato dall’ascolto critico e ho semplicemente ascoltato musica compressa in streaming tramite Bluetooth o Wi-Fi, ho trovato le prestazioni dell’SB4551 perfettamente accettabili. La buona dinamica, gli alti puliti e i bassi solidi hanno funzionato bene insieme per lo streaming di musica casual di tutti i giorni, che è esattamente il modo in cui è probabile che venga utilizzata questa soundbar. E non puoi scartare la comodità di poter trasmettere musica in streaming sull’SB4551 da qualsiasi sorgente.

Sistema soundbar a 5.1 canali VIZIO SB4551-D5 recensitoPunti
salienti • L’SB4551 offre buone capacità dinamiche, chiarezza vocale e risposta dei bassi.
• Il sistema ha un fattore di forma molto basso, con un sub piatto che può essere facilmente nascosto.
• L’SB4551 offre molte opzioni di connessione, tra cui HDMI pass-through e ARC per ricevere l’audio dalle sorgenti TV interne, cosa rara a questo prezzo.
• L’inclusione di Bluetooth, SmartCast e Google Cast offre numerose opzioni di streaming wireless.

Punti bassi
• Il suono del sistema è debole nei medi e non è in grado di riprodurre tutti i dettagli complessi nelle scene di film d’azione più dense.
• La porta USB supporta solo la riproduzione di file WAV, il che sembra una scelta strana.
• Gli altoparlanti surround devono essere collegati al subwoofer, il che significa che potrebbe essere necessario far passare il cavo degli altoparlanti nella stanza se si desidera avvicinare il subwoofer alla soundbar (dove suonava meglio, nel mio caso). Tutto sommato, i surround sono così piccoli e contribuiscono così poco all’esperienza complessiva che potresti fare meglio a risparmiare $ 50 e ottenere il sistema SB4531 a 3.1 canali che li omette.
• Poiché gli ingressi sono divisi tra due pannelli di connessione su ciascuna estremità della soundbar, è un po’ più difficile instradare i cavi. Inoltre, la soundbar è così leggera che è facile tirarla accidentalmente sopra o fuori dal supporto se non si fissano con cura i cavi.

Confronto e concorrenza
Sebbene $ 500 sia sicuramente un prezzo inferiore rispetto ai sistemi soundbar dedicati orientati all’home theater che spesso recensiamo, rientra comunque nella fascia alta della categoria "entry-level". Ci sono ovviamente un sacco di opzioni soundbar/subwoofer con un prezzo inferiore o intorno a $ 500 da artisti del calibro di Bose, Yamaha, Polk, Zvox, Samsung, LG e altri. Tuttavia, molte di queste opzioni sono soundbar a due canali prive del canale centrale dedicato e degli altoparlanti surround separati che si ottengono con il VIZIO SB4551. La maggior parte di loro ha il Bluetooth ma mancano di ingressi HDMI e pass-through video.

L’YSP-1600 Yamaha da $ 500 è una soundbar a 5.1 canali, ma tutti e cinque i canali sono alloggiati nella soundbar e la barra utilizza la tecnologia Digital Sound Projector di Yamaha per simulare un campo sonoro surround. La ZVOX SoundBar SB400 da $ 500 è una soundbar a tre canali con tre driver da due pollici e un woofer da quattro pollici. Polk offre la soundbar MagniFi a 3.1 canali da $ 500, oppure puoi passare al sistema Omni SB1 Plus a 3.1 canali da $ 700 con tecnologia DTS Play-Fi. Puoi aggiungere surround wireless tramite Play-Fi, ma devi acquistarli separatamente.

Un’altra opzione che vale la pena considerare a questo prezzo è una coppia di altoparlanti da scaffale alimentati o un sistema desktop a 2.1 canali di artisti del calibro di Klipsch, Polk o Audioengine. $ 500 possono acquistare un buon paio di altoparlanti alimentati con ingressi digitali e Bluetooth, oltre a driver più grandi che possono mettere un po’ più di carne sulle ossa.

Conclusione
Come molti prodotti VIZIO, il sistema soundbar a 5.1 canali SB4551 è un valore importante nella categoria, offrendo molte funzionalità, come pass-through HDMI, altoparlanti surround dedicati e supporto Google Cast, che non trovi in ​​molti soundbar a questo prezzo. Le sue prestazioni complessive sono solide ma non sconvolgenti. È un’ottima scelta per un ambiente più casual come una camera da letto o una tana, un posto dove si desidera un suono migliore e più grande di quello che possono offrire gli altoparlanti della TV, oltre alla comodità dello streaming audio wireless, in un pacchetto piccolo e facile da controllare .

Fonte di registrazione: hometheaterreview.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More