Everything for Home Media - Recensioni | Suggerimenti per l'acquisto di | | design Notizie sulla tecnologia

Rendere l’audio di nuovo eccezionale

0

È troppo presto per "faregrande di nuovo" scherza? Probabilmente, ma non ho resistito. La risata è la migliore medicina, come disse una volta un saggio esperto. E anche cercare di riprendere la vita normalmente è una terapia decente. Quindi, nelle ultime settimane, ho "Ho avuto alcune conversazioni sia con i clienti che con i lettori su come far appassionare di nuovo le persone all’audio. Come rivitalizzare il nostro settore. Come passare il nostro testimone alla generazione successiva. E un argomento che mi sono ritrovato a sostenere, forse anche con sorpresa di me, è che l’audio è già ottimo… oggi più che mai. Prima di obiettare, lascia che ti spieghi.

Abbiamo accesso a musica ad alta fedeltà che mai
L’obiettivo della riproduzione musicale ad alte prestazioni è quello di avvicinarsi il più possibile all’evento musicale o alla registrazione principale entro i nostri vincoli fisici e finanziari. Con la disponibilità mainstream di platino e registrazioni creative importanti a risoluzioni 24/192, puoi letteralmente avere la tua vera copia del nastro master. Pensi che la differenza sia sottile? Fai la sfida Pepsi su una delle tue registrazioni preferite, confronta la qualità del CD con 24/96, per esempio, e dimmi che non sei sbalordito. Il nostro audiofilo residente a Manhattan, Ben Shyman, mi ha chiamato la scorsa settimana sbavando per gli aggiornamenti sonori che ha sentito nel remaster di Steven Wilson di Aqualung dei Jethro Tull. Questa è una nuova luce che viene illuminata su un disco piuttosto vecchio (ma molto interessante). Immagina di trovare lo stesso con una registrazione di Michael Jackson, Rush, Prince, Led Zeppelin o Miles Davis. Tutto ciò di cui hai bisogno è un computer e una carta di credito e sei in affari. Se quel computer non è collegato al tuo sistema audio, cosa stai aspettando?

Anche lo streaming di musica è fantastico
Parliamo molto del nostro “futuro senza disco” qui su HomeTheaterReview.com e negli ultimi anni ci siamo avvicinati molto a quella realtà. Per quanto riguarda l’home theater, lo streaming di video Ultra HD da servizi come Netflix e VUDU si avvicina almeno alla qualità dei dischi Blu-ray fisici, anche se lo streaming non può ancora competere con il nuovo Kaleidescape Encore System (ne voglio assolutamente uno )., Babbo Natale) connesso al nuovo negozio di download UHD.

Nel mondo dell’audio, tuttavia, lo streaming perfetto per il disco è già una realtà. Per $ 20 al mese, puoi accedere a quasi tutti gli album mai realizzati con qualità CD grazie a servizi come TIDAL. Sono milioni di brani di tutti i tuoi gruppi e artisti preferiti, con la qualità del Compact Disc, senza dover mai acquistare il CD. Forse ancora più importante, TIDAL abbraccia effettivamente il modo in cui le persone ascoltano effettivamente la musica in questi giorni. Ammettiamolo: data la scelta tra convenienza e qualità, le persone sceglieranno la prima. Steve Jobs ha dimostrato che è vero. Ma TIDAL dimostra che non devi sempre scegliere. Puoi avere entrambi.

Il futuro è così luminoso, devo indossare MQA
Allo stesso modo, un’altra tecnologia da tenere d’occhio è MQA. TIDAL è già alla moda, ma non è ancora completamente implementato. Senza diventare troppo geek, MQA è un modo per comprimere un file di qualità master, persino risolvere problemi digitali e consegnarlo a te in un formato sufficientemente piccolo da poter essere riprodotto in streaming. Steven Stone fa un lavoro molto migliore spiegando MQA e perché esserne entusiasta in questo articolo su HomeTheaterReview.com.

Sì, avrai bisogno di un dispositivo in grado di riprodurre MQA, ma sempre di più stanno arrivando sul mercato. MQA non è ancora pronto per la prima serata, ma è un altro motivo per essere entusiasti per il futuro.

A volte, anche l’audio scadente è davvero ok
. Posso vedere i commenti che arrivano di seguito da audiofili hardcore che odiano MP3 o servizi di streaming a bassa risoluzione come Pandora o Spotify. Sai cosa? Una delle cose che impedisce all’hobby dell’audio di crescere a ritmi che molti di noi sperano (oltre a un nome terribile in Audiophilia) è il dilagante techno-snobismo. Ti faccio un esempio: Pandora.

Pandora è positivamente diffamato nel nostro settore, ma penso che sia assolutamente fantastico! Come mai? Perché puoi avere playlist curate o create da te che portano raccolte significative di musica in qualsiasi angolo della tua casa grazie a Sonos, ai sistemi audio distribuiti e/o all’uso robusto della manopola del volume sul tuo impianto stereo 2.1. Quando preparo la salsa per gli spaghetti della domenica, adoro poter creare una playlist di Rat Pack che è già stata selezionata per me, modellata dal feedback occasionale del pollice in su o del pollice in giù. Sì, mi rendo conto che tutto quanto sopra viola quanto ho detto prima sul non dover scegliere tra convenienza e qualità, ma così sia. A volte abbiamo bisogno di accettare il fatto che l’esperienza dell’ascolto della musica è importante tanto quanto la sua perfetta qualità.

Audio per esterni
Una categoria audio che è esplosa positivamente negli ultimi anni e a cui noi di Home Theatre Review dobbiamo prestare maggiore attenzione, è il suono per esterni. Ho un sistema di altoparlanti da esterno a 8.2 canali parzialmente installato nel paesaggio intorno alla mia nuova piscina, che include due (perché ne AVETE davvero BISOGNO di due) subwoofer da 12 pollici sepolti sotto terra dall’aspetto "nuvola di funghi". Ho altoparlanti Episode installati dal mio forno per pizza a legna di mandorla che suonano in modo fantastico. Ho messo due paia di altoparlanti da incasso Sonance e sono passato dal mio switcher Crestron 4K alla mia "cabina da piscina" (un tempo era un garage; ora parcheggiamo le nostre auto fuori), che presto accompagnerà un SunBrite da 65 pollici Set Ultra HD

Il punto di tutto questo non è vantarmi del mio sistema. (Ok, forse è un po’.) Quello che sto cercando di trasmettere è che ora ho un sistema audio per esterni che rivaleggia (o addirittura batte) molti sistemi audio per interni che ho sentito. La musica non si ferma quando esco verso la fine della giornata per concludere le telefonate o parlare con il mio staff. Posso sedermi fuori e godermi il bel tempo e la brezza oceanica con un po’ di Coltrane in corso. È decisamente civile, ed è un’esperienza che avrei potuto sognare solo cinque o 10 anni fa, almeno a questo livello di qualità.

Chi diavolo è Alexa e mia moglie non sarà gelosa di lei?
Alexa è stato l’argomento caldo di CEDIA 2016. È l’assistente digitale ad attivazione vocale di Amazon ed è uscito da The Jetsons. Control4, Crestron e altri hanno integrato questo ecosistema "simile a Siri", rendendolo un’estensione molto reale dei sistemi di controllo e intrattenimento già esistenti in casa. Basta parlare con Alexa e lei ti collegherà praticamente con tutto ciò che vuoi (vedi perché a tua moglie potrebbe non piacere?).

Brent Butterworth ha utilizzato Alexa per portare le sue esplorazioni musicali in tutte le nuove direzioni. Può chiederle di accendere una stazione radio Internet di San Francisco o anche cantare alcune note di una canzone e fare in modo che Alexa insegua la traccia che vuole ascoltare, in questo momento. Può farlo anche lei.

La mia obiezione personale ad Alexa è che non voglio che il mio bambino di 4,5 anni capisca come dire "Alexa, accendi Paw Patrol" e poi guardi il mio grande LED Samsung accendersi senza che lo dica io. Altre obiezioni che ho sentito dagli autori dello staff sono un po’ più paranoiche, ma capisco. Sono preoccupati per i "big data" e non vogliono che le persone ascoltino le loro conversazioni.

Ho capito il loro punto; ma, anche con quelle obiezioni, Alexa è dannatamente bello da vedere in azione. Funziona meglio di Siri sul mio iPhone e può interfacciarsi direttamente con tutti i tipi di giocattoli domotici sempre più convenienti. Meglio ancora, fornisce l’accesso a flussi quasi infiniti di musica, dalle stazioni NPR in tutta la nazione a Spotify, TuneIn e, naturalmente, al servizio di musica in streaming di Amazon.

Ritorna alla discussione sulla convenienza rispetto alla qualità e al raggiungimento del giusto equilibrio tra i due. Certo, non puoi collegare il tuo Amazon Echo al tuo amplificatore integrato tramite SPDIF e attingere a flussi lossless bit-perfetti. Ma anche se fai affidamento sull’altoparlante integrato nel più grande Echo, è difficile negare che Amazon abbia attinto allo zeitgeist di come le persone vogliono accedere e recuperare la musica. Se il nostro settore ha intenzione di prosperare in futuro, dobbiamo abbracciarlo.

Ecco qua. Il mio caso è fatto. In ogni caso, l’audio è già eccezionale. Davvero fantastico. E meno costoso che mai. È possibile acquistare altoparlanti per meno di $ 2.000 in questi giorni che avrebbero sconvolto le nostre menti (e i nostri conti bancari) 20 anni fa. L’elettronica oggi è più facile da usare, ha un suono eccezionale e ha funzionalità come la correzione della stanza che possono risolvere problemi audio che non puoi ottenere sostituendo selvaggiamente i componenti.

Quindi torna ad ascoltare la musica con qualsiasi mezzo tu voglia. Non lasciare che gli stereotipi ti abbattano. Lascia che la musica ti porti in alto, non importa come ascolti. Esci e porta a casa un po’ di attrezzatura nuova. Iscriviti a un nuovo servizio musicale. Scarica il tuo primo file HD. Collega un Mac Mini al tuo sistema audio. Qualunque cosa tu faccia, però, abbraccia il futuro. Smettila di agitare il tuo bastone a questi ragazzi oggi con le loro soundbar e il loro MySpace o qualsiasi altra cosa… perché daranno forma al futuro del nostro settore se vuole sopravvivere. Lavoriamo con loro per insegnare loro una o due cose sull’importanza della fedeltà e lascia che ci insegnino una o due cose sulla semplicità e la praticità. Se non impariamo quelle lezioni, la grande cosa che abbiamo in corso in questo momento andrà persa. Mi creda.

Fonte di registrazione: hometheaterreview.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More